Via Appia Nuova, 669 | 00179 Roma
0774.377006
0774.580016

Scopri se sei la persona giusta per aprire un Nail Center

Un nail center si caratterizza per essere un negozio piuttosto dinamico, moderno e in grado di creare tendenza, rispondendo alle mode del momento o addirittura creandone di nuove.

Se il tuo desiderio è quello di gestire un centro di ricostruzione e trattamento unghie, devi essere pronta a battere la concorrenza, attraverso tre elementi imprescindibili: capacità relazionale, professionalità e prezzi concorrenziali.

Sei la persona giusta per aprire un nail center? Puoi Scoprilo con i nostri consigli!

Le caratteristiche di un Nail Center

 

Per aprire un nail center, è necessario in primis procurarsi l’abilitazione, conseguendo un diploma triennale di estetica. Dopo aver aperto la Partita IVA ed essersi iscritti alla Camera di Commercio nell’Albo Artigiani, è possibile avviare le pratiche per l’apertura di un centro.

L’ambiente del nail center deve essere accogliente e pulito. Queste due qualità sono quelle che più di altre creano un impatto visivo positivo e generano subito fiducia nella clientela.

Abbellire il negozio con degli accessori o complementi d’arredo in grado di allietare l’attesa e contribuire a creare un ambiente familiare, è sicuramente cosa apprezzata! Piantine o fiori per dare colore, una piccola macchina del caffè, morbidi cuscini: questi sono solo alcuni esempi di oggetti acquistabili.

Le postazioni devono essere pulite e accessoriate con prodotti di qualità. Non possono mancare, ad esempio, gli smalti Melissa, brand che propone un’ampia gamma di smalti di vari colori, ma anche gel permanenti o semipermanenti per il trattamento delle unghie e la loro ricostruzione, garantendo una scelta capace di soddisfare le esigenze delle clienti, dalle più trendy a quelle più classiche.

Un altro aspetto che stabilisce il successo di un nail center è il servizio: utilizzare prodotti di qualità e offrire un servizio cordiale, educato e professionale sono punti cardine che devi considerare prima di aprire un negozio di questo tipo. Contano quindi anche i tuoi tratti caratteriali, dato che questa attività ti porta ad avere stretto contatto con le clienti durante un lavoro che richiede pazienza e al tempo stesso creatività.

Se dunque sei una persona ricca di estro, gentile, precisa, che sa avere a che fare con le persone, hai le carte in regola per lavorare in un nail center!

Alcune dritte per aprire un nail center

 

Il percorso di apertura di un nail center può essere duplice: in autonomia oppure in franchising. Il franchising presuppone la presenza di un team che è in grado di guidarti passo-passo nelle varie fasi di apertura, mentre l’iniziativa personale ti lascia più margine e maggiore autonomia decisionale.

A livello economico, solitamente il franchising richiede inizialmente cifre inferiori in termini di investimento, ma considera che avrai una parte da destinare al franchisor, che in cambio ti propone anche un servizio di assistenza costante; invece, un negozio “tuo” concede, in caso di buoni risultati, una miglior possibilità di guadagno, ma solo se operi al meglio e hai abilità nelle attività di marketing, parte che spetta esclusivamente a te.

Un altro aspetto che devi considerare è la tua propensione all’attività imprenditoriale. Non basta aprire il negozio, ma devi anche saperlo gestire con attenzione, la stessa che poni nel tuo lavoro. Scegli fornitori in grado di poter proporre un servizio valido e punta su una gamma prodotti varia e garantita, come ad esempio i prodotti Melissa, che combinano qualità e risparmio, caratteristiche essenziali per un nail center, soprattutto nella fase iniziale.

Fornire un servizio ottimale, impiegando prodotti affidabili a fronte di costi contenuti, rappresenta un eccellente metodo per poter avere successo con un nail center, ma la tua personalità che deve rispecchiare appieno tutte le caratteristiche dell’attività.

Related Posts