Via Appia Nuova, 669 | 00179 Roma
0774.377006
0774.580016

RICICLO CREATIVO E LOTTA ALLO SPRECO, IL FAI DA TE RIPARTE DA QUI CON PRYMA

Spazio ai colori, penneli, colla, pastelli, biadesivi, glitter colorati, spillatrice, penne, evidenziatori, matite e tutti i prodotti di cartoleria e cancelleria che vi vengono in mente! 

Riciclare è una forma d’arte. Come sostiene da anni Mark Victor Hansen (scrittore ed oratore statunitense), ciò che noi spesso etichettiamo come spazzatura o materiale superfluo <<è una grande risorsa nel posto sbagliato a cui manca l’immaginazione di qualcuno perché venga riciclata a beneficio di tutti>>.

Il riciclo creativo ha preso piede negli ultimi tempi nelle abitudini della gente ed è entrato prepotentemente anche nelle case degli italiani in questi ultimi anni. Programmi tv, video su YouTube, contenuti su Facebook, Instagram, Pinterest, scegliete la piattaforma che preferite, il dato di fatto è che i lavoretti fai da te realizzati con materiali riciclati rappresentano una vera e propria moda.

Il riciclo e riuso creativo, infatti, è accessibile a tutti: semplice, divertente e momento perfetto per dare spazio alla manualità, alla creatività, all’immaginazione ed alla fantasia. Prendendo ispirazione dall’economia reale che sempre più diffonde il messaggio del riutilizzo delle risorse riducendo o eliminando la quantità di scarto e di rifiuti, tante famiglie hanno iniziato in maniera costante a fare ricorso all’Upcycling e Recycling, restituendo nuove funzioni o nuove applicazioni ad oggetti o parti di oggetti caduti in disuso nella propria casa o destinati alla spazzatura.

Il riciclo creativo permette di risparmiare trovando una collocazione a materiali inutilizzati ed è un beneficio per l’ambiente a tutti gli effetti.

Niente più “accumulatori seriali”, niente più soffitte stracolme, niente più praticanti di differenziata compulsivi.

Il rapporto “L’Italia del riciclo”, giunto alla decima edizione, (clicca qui per l’ultimo pubblicato) della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile diffonde ogni anno i macrodati sulla tendenza nazionale al riciclo. Per quanto riguarda il comparto del riciclo creativo, molte famiglie hanno affermato che si tratta di un’abitudine oramai entrata nella quotidianità, che funge da “svuota pensieri”, da sostegno alla propria autostima e da anti stress.

L’applicazione più diffusa è quella del Papercutting e della legatoria di recupero, che prevede  incisione ed intaglio di carta e cartoncino con taglierino e forbici per realizzare forme a proprio piacimento e creare nuove composizioni, quadri, oggetti.

Spazio ai colori, penneli, colla, pastelli, biadesivi, glitter colorati, spillatrice, penne, evidenziatori, matite e tutti i prodotti di cartoleria e cancelleria che vi vengono in mente!

Creative, blogger, youtuber e crafter più in vista delle community italiane hanno postato quasi 500 mila contenuti con l’hashtag #papercutting! Dare nuova vita agli oggetti che abbiamo in casa e contribuire in modo concreto alla lotta agli sprechi è il trend del momento.

Cosa c’è di meglio di svuotare i pensieri, aumentare la propria autostima e abbassare i livelli di stress con il riciclo creativo e con l’utilizzo dei prodotti Pryma? Contattaci!

Related Posts