Via Appia Nuova, 669 | 00179 Roma
0774.377006
0774.580016

Realizzare sculture di palloncini è facile e divertente: ecco come si fa!

In una festa che si rispetti non possono mancare i palloncini! E non solo per i party dei più piccoli, perché i palloncini sono un elemento decorativo, divertente e allegro per qualsiasi occasione!

Ma perché limitarsi ad acquistare e gonfiare i palloncini classici, quando si possono creare delle vere e proprie sculture? Non è difficile, basta avere solo un po’ di manualità e molta fantasia per realizzare qualcosa di unico e originale, che renderà la festa ancora più divertente!

Quali palloncini acquistare per creare le sculture

Bisogna partire dal presupposto che non tutti i palloncini possono essere utilizzati per realizzare le sculture. Bisogna scegliere i palloncini allungati, chiamata anche sausage (da “salsiccia”, in inglese o francese), disponibili in diverse dimensioni. Generalmente, quelli maggiormente impiegati per questo uso sono i palloncini 260, il cui numero si riferisce alla grandezza espressa in pollici una volta gonfiati.

Il materiale con cui sono realizzati dev’essere abbastanza resistente da non cedere quando si effettuano le pieghe e le torsioni. Inoltre, dev’essere abbastanza morbido da lasciarsi manipolare facilmente senza opporre eccessiva resistenza: l’elasticità è una delle caratteristiche fondamentali dei palloncini adeguati per la realizzazione delle sculture.

I palloncini di Mister Party sono perfetti per assecondare tutte le esigenze di forma, colore e dimensioni di chi cerca prodotti di alta qualità per le sue feste, a prezzi contenuti!

Insieme ai palloncini per scultura si consiglia di acquistare anche la pompetta manuale per il gonfiaggio Mister Party, soprattutto se si prevede di dover utilizzare un numero elevato di palloncini.

Il gonfiaggio a bocca, benché possa risultare divertente per grandi e piccini, non è un toccasana per la salute, soprattutto quando si deve soffiare in tanti palloncini in poco tempo. La pompetta ha un costo ridotto e abbatte anche i tempi di gonfiaggio, nonché riduce la fatica.

Come preparare le sculture di palloncini

Dopo aver acquistato i palloncini e la pompetta di Mister Party, brand specializzato negli articoli per le feste di qualità, possiamo liberare la fantasia e dare vita a momenti di creatività e divertimento!

Che sia un fiore, un cane, un gatto, un cuore o qualsiasi altra forma che ti viene in mente, una scultura di palloncini richiede un po’ di manualità. Per prima cosa bisogna fare il nodo: esistono due modi diversi per chiudere un palloncino.

Il primo è quello classico, che si realizza facendo passare il capo sul dito medio e poi eseguendo la chiusura: è il modo più semplice, adatto anche ai bambini. Esiste, poi, l’alternativa specifica per la realizzazione delle sculture: bisogna lasciare sgonfia l’estremità opposta al nodo, in modo tale che si possa effettuare la chiusura circolare del palloncino, immancabile per la preparazione di alcune sculture.

Ci sono dei passaggi standard per ottenere le forme classiche delle sculture di palloncini. Ecco quali sono:

  • La torsione classica permette di dividere il palloncino in due.
  • La torsione ad anello, realizzata piegando il palloncino e torcendolo.
  • La torsione ad orecchio, utile per realizzare sculture a forma di animali e angoli.
  • La torsione a mela, realizzata spingendo all’interno il nodo ed effettuando una torsione a quell’altezza.

Adesso tocca a te: abbina queste semplici mosse e realizza una spada, un cane, un fiore con i palloncini. Con tanta pazienza e provando e riprovando stupirai tutti gli ospiti della tua festa!

Related Posts