Via Appia Nuova, 669 | 00179 Roma
0774.377006
0774.580016

Origine e storia dei pastelli. La qualità Pryma

Origine e storia dei pastelli. La qualità Pryma. Il pastello moderno, come lo identifichiamo noi, fu proposto per la prima volta da Jean Perréal (1455-1530), artista francese, al tramonto del XV secolo. La diffusione e la popolarità in Italia è ascrivibile a Leonardo da Vinci (1452-1519) che utilizzo i pastelli per primo e con continuità nei suoi studi, nelle sue bozze e negli schizzi, menzionando correttamente Perréal come “inventore” del prezioso articolo, citandolo nel suo “Codice Atlantico” al foglio 247, come colui che introdusse:

…una tecnica nuova per dipingere con differenti colori secchi…“.

Pastelli – Pryma

I pastelli dell’epoca

I pastelli del XV/XVI secolo si preparavano attraverso la miscelazione di pigmenti di origine minerale ad acqua e sostanze agglutinanti. Tra i pigmenti di origine naturali che venivano utilizzati c’erano sicuramente:

  • Bolo armeno per i rossi
  • Azzurrite per il blu
  • Ematite nera per le tinte scure.
  • Come sostanze agglutinanti si usavano gomma arabica, lattice di fico, colla di pesce e zucchero candito.

Qualche decennio più tardi la tecnica di miscelazione fu affinata con l’utilizzo del sapone di Marsiglia e cera nell’impasto. Questo metodo permetteva la produzione di pastelli di diverse gradazioni di durezza.

La pasta ottenuta prendeva la forma moderna e veniva fatta essiccare.

Solo a partire dal Settecento, però, il pastello passò divenne una vera e propria risorsa per realizzare opere finite.

L’accantonamento e la rinascita

Con la rivoluzione francese il pastello venne letteralmente accantonato e cadde nel dimenticatoio. Saranno gli Impressionisti a recuperarlo e a restituirgli notorietà e prestigio: grazie alla sua morbidezza, armoniosità, fluidità e luminosità, il pastello si rivelò perfetto per la tecnica impressionista: “en plein air” (all’aperto).

Da lì in poi il pastello ha trovato la sua collocazione sia tra gli strumenti artistici, sia come colore da utilizzare a scopo educativo/ludico per i bambini.

Pryma rispetta la tradizione di ogni articolo che produce e, attraverso gli insegnamenti della storia, riesce ad affinare i propri prodotti offrendo una qualità ed un assortimento senza eguali.

Related Posts